Via Pierluigi Nervi 64
00063 Campagnano di Roma (RM)
info@radionica.it
previdi.alessandra@gmail.com

+39 338 8648127
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

TAT E TEI con Carol Saito (allergie e traumi come disfarsene) a Torino 8-9 giugno

Presentazione breve TAT

 

Tecnica di Digitopressione di Tapas, creato nel 1993 da Tapas Fleming, una agopuntrice californiana quando ha scoperto un nuovo metodo per aiutare i suoi pazienti ad eliminare allergie, stress e trauma. Durante gli anni TAT si è dimostrata molto utile per migliaia di operatori nel mondo per eliminare lo stress, soprattutto lo stress post traumatico, liberarsi dalle reazioni allergiche e anche per guadagnare sicurezza in sé e migliorare l’approccio mentale riguardo la vita. Ci sono molti modi per descrivere i risultati di TAT – integrazione, armonia, pace, unità, connessione, unione e completezza sono alcuni dei termini che sono usati per descrivere come ci si sente dopo una seduta di TAT.

 

Presentazione lunga TAT

TAT o Tapas Acupressure Technique è stata sviluppata nel 1993 da Tapas Fleming, agopuntrice californiana. Mentre lavorava soprattutto con le allergie e intolleranze, ha compreso di avere tra le mani anche un nuovo meraviglioso modo per aiutare i suoi pazienti a porre fine non solo alle reazioni allergiche ma anche allo stress traumatico.

Nel corso degli anni, TAT è stata utilizzata centinaia di migliaia di volte da persone in tutto il mondo per arrivare ad ottenere una salute migliore e una maggiore felicità.

La “procedura” TAT è molto delicata con un potenziale molto potente. Una persona non deve per forza ricordarsi l’origine del proprio dolore o disarmonia per poter usare TAT. La procedura, insieme alla concentrazione sul trauma, ad esempio, crea una connessione tra la memoria della cellula e la funzione della visione interiore. La stessa “posa” o posizione TAT genera un flusso di energia nei centri di visione del cervello. Quando rivedi il trauma, si può integrarlo fisicamente, mentalmente ed emotivamente nei vari momenti. L’esperienza di trasformazione del TAT ha una qualità meditativa e va oltre la consapevolezza cosciente.

La teoria di base della TAT suggerisce che un trauma è un momento difficile che continua a causare stress. Dire “No” a quel momento originale che ha creato una tensione perché è accaduto davvero, non serve a nulla, anzi. Il problema sorge proprio dal fatto che una parte di noi sta ancora dicendo “No!”. Nel momento del trauma, una parte di noi ha sentito forte: “Non posso sopravvivere se questo mi succede”. Quindi hai detto “No” ad esso. Questo crea una dualità ed è chiamato uno squilibrio yin-yang nella medicina tradizionale cinese. Questo significa che si va creare un “Sono qui e sto mantenendo quel trauma laggiù, lontano da me”. Lo stress risultante è significativo perché il trauma non è laggiù, è una parte reale di noi nel qui ed ora e continua a stressare il nostro sistema emozionale mentre noi cerchiamo continuamente di tenere a bada l’esperienza del trauma. Quando si usano dei pensieri nel tentativo di negare la realtà, si creano schemi energetici negativi che influiscono nella nostra vita e salute facendo sì che la nostra energia ristagni anziché fluire nei vari canali energetici del corpo.

TAT è estremamente efficace per porre fine allo stress, in particolare lo stress traumatico, la libertà dalle reazioni allergiche e l’acquisizione di autostima e una visione positiva della vita. Ci sono tanti modi per descrivere i risultati che ci porta il TAT: integrazione, armonia, pace, unità, connessione, unità e integrità sono alcuni dei termini che le persone hanno usato per esprimere come si sentono dopo una sessione TAT.

 

Presentazione del Trattamento TEI Base e Avanzato

 

LA DANZA DEGLI OPPOSTI E L’UNIONE DELLE POLARITA’

 

Vi sono due fondamentali possibilità per noi come esseri umani: la coscienza dualista e quella unificata. La maggioranza degli esseri umani vive in grande parte sul piano dualistico. Ciò significa che l’uomo vede, percepisce e sperimenta ogni cosa attraverso gli opposti: bene o male, distruggere o creare, avanzare e ritirarsi, libertà o schiavitù, amore o libertà, luce o ombra, vita o morte, io o un altro essere umano. Collegato a questa coscienza dualistica vi
è uno strano fatto: ognuno di noi ha un tema fondamentale (una coppia di opposti) che sta alla base della nostra vita, un gioco che ripetiamo infinite volte dalla nostra nascita. Ora è possibile trovare il tema del film della nostra vita. Utilizzando il Trattamento TEI, si scoprono, si portano alla coscienza e
si Neutralizzano le proprie Polarità o Codici Primordiali. Questo è un processo estremamente importante che libera gli esseri umani dalla morsa mortale delle forze della dualità.
Qual è il valore di questa esperienza? La vita diviene chiara, persino il gioco della vita in cui si era inconsciamente e coercitivamente coinvolti. Allora si può ancora partecipare allo stesso gioco, ma potendo scegliere altri giochi allo stesso modo. Inoltre, dopo la scoperta e la neutralizzazione delle Polarità si
diventa più consci di nuovi o vecchi problemi, ma tutti i problemi a
questo punto vengono risolti in modo più veloce.

Fino a poco tempo fa solo un piccolo numero di persone aveva questa conoscenza. La ragione è semplice. La Neutralizzazione delle Polarità Primordiali fu segreta per molti secoli, dal Taoismo ai Tarocchi, dall’alchimia medioevale all’occultismo del secolo XIX.
L’intera Kabbalah è incentrata sulla Neutralizzazione degli Opposti e si deve neutralizzarli e portarli al centro della propria coscienza per superare entrambi, nella cosiddetta Colonna Centrale. Nella sua quintessenza, l’Alchimia è la Neutralizzazione delle Polarità Primordiali; e questo è il più grande segreto di quella scienza Spirituale.

 

Trattamento Base:

Si applica ai traumi, fobie e stati non voluti recenti. L’uso del tocco di alcuni meridiani uniti alla respirazione, alternando destra e sinistra, fa in modo che i due emisferi del nostro cervello inizino a lavorare assieme, cosa che generalmente non succede spontaneamente se non in brevi determinati momenti della nostra giornata. La tecnica che alterna respiro e meridiani a destra e sinistra dei nostri occhi, ci portano velocemente in un stato di “equilibrio tra gli emisferi”. Questo permette di “rivivere” i nostri traumi e fobie, nonché stati non voluti “recenti”  e dissolverli in pochi minuti.

 

Il Trattamento Avanzato ci permette sia di scoprire le nostre polarità primordiali che di risolvere problemi che sono diventati cronici. Cosa si intende per cronici? Le paure varie, la solitudine, autostima, dipendenze, depressione….. In questo caso utilizziamo lo stesso sistema modificato del Base, lavorando su vari punti, impareremo a rimuovere l’inversione psicologica o motivazione antagonista che spesso ci crea i nostri autosabotaggi, impareremo ad “assistere” la persona mentre “risolverà” il problema da cui è partita. Non siamo psicologi quindi non andremo mai alla ricerca della causa attraverso il dialogo o analisi, anzi, questa la chiamo “archeologia spirituale”, che non serve nel trattamento, perchè tratteremo il “qui ed ora” e l’operatore diventerà una “guida” durante il trattamento, finché la mente non arriverà al suo equilibrio.

 

In entrambi i trattamenti, impareremo a trattare opposizioni, la paura che il problema ritorni nel futuro, il perdono, le varie attivazioni, il riempimento del “vuoto lasciato dalla risoluzione del problema”, e impareremo a fare un trattamento circolare quando altre persone sono direttamente coinvolte nel nostro problema (spesso questi sono problemi relazionali o che altri hanno contribuito a causarci) e il trattamento ad altri che non sono presenti.

 

 

PROGRAMMA DELLE TRE GIORNATE

Riassunto dei maggiori sistemi di Terapie dei Meridiani. Differenze tra il PEAT e altri sistemi di Terapia dei Meridiani.

I due livelli del trattamento TEI: Base e Avanzato.

Applicazioni del Base e quali problemi/stati non voluti è possibile trattare.

Procedura per fare un trattamento Base ( traumi conosciuti e fobie)

Dimostrazione di un trattamento di TEI Base.

A little Magical Method per la rimozione veloce di traumi

TAT (Tapas Acupressure Technique) per l’eliminazione delle allergie: dimostrazione pratica

Pratica del TEI Base e TAT tra i partecipanti.

Trattare le varie problematiche: come scegliere se effettuare un Tei Base o Avanzato.

I livelli di trattamento Profondo (conflitti, blocchi affettivi, convinzioni negative, decisioni di fallimento, dipendenze da sostanze )

La Teoria dietro le Polarità Primordiali: Dualità e Unità nel Taoismo, Kabbalah, Occultismo del secolo XIX e Alchimia.

Integrazione delle Polarità Primordiali come Fenomeno finale del Trattamento Profondo Segni preliminari e indicazioni dell’avvicinamento alle Polarità Primordiali

Autotrattamento con Tei Avanzato

Dimostrazione pratica di un trattame Tei Avanzato

Polarità primordiali e Tei Avanzato; come gestire la fine del  trattamento

Problematiche che si possono incontrare nel Tei Avanzato e come risolverle

Il Trattamento tra partecipanti e discussione di gruppo.

 

Per informazioni Elena Perrone tel 3405994460

 

Data

Start
giugno 7 @ 9:30
End
giugno 9 @ 17:00
Category

Luogo

Torino
REGISTER

Condividi evento

Lingue »